Trasformazione a gpl

Deya Italia
Utente
Utente
Messaggi: 38
Iscritto il: lunedì 25 giugno 2018, 17:17
Provenienza: Italia
    Macintosh Safari

Messaggio da leggere mercoledì 5 settembre 2018, 21:14

Ciao
Quanti hanno fatto impianto a gpl nel periodo garanzia auto senza passare dal concessionario?
Esperienze in merito in caso di problemi poi nell arco dei 2 anni
Grazie
Fiat Tipo 1,4 95 cv gpl Lovato smart
Simon79 Italia
Utente
Utente
Messaggi: 240
Iscritto il: mercoledì 6 dicembre 2017, 13:29
Provenienza: Italia
    Windows Spartan

Messaggio da leggere mercoledì 5 settembre 2018, 23:29

Presente.
Auto km0 targata marzo '17, comprata novembre '17, kit GPL messo su a gennaio '18 (a quasi 4000 km) e collaudato a fine stesso mese. Da allora 21000 km percorsi e nulla da segnalare a livello di problemi (scongiuri e controscongiuri del caso xD).
Ho stipulato (fatta con la casa madre dell'impianto), per maggior prudenza, una polizza che per tre anni dall'installazione copre i danni eventualmente provocati dal kit al motore. Anche se stando alle parole del gasatore era pressoché inutile in quanto secondo lui quel kit su quel motore era perfettamente adatto e non prevedeva problemi.
Speriamo abbia ragione. 😅
1400 95CV Benzina 5p Pop, Perla Sabbia, Pack uConnect Pop (Radio Bluetooth + comandi al volante)
Kit GPL Zavoli Bora
Davide Italia
Utente
Utente
Messaggi: 15
Iscritto il: mercoledì 9 maggio 2018, 10:57
Provenienza: Piemonte
    Linux Chrome

Messaggio da leggere giovedì 6 settembre 2018, 12:12

Ciao tutti. Chi a gassato il 95 cv quanto ha speso per l'impianto? Le prestazioni del motore peggiorano molto? Non vorrei che la macchina, già tranquilla di suo, diventasse un mattone inutilizzabile. Grazie
Simon79 Italia
Utente
Utente
Messaggi: 240
Iscritto il: mercoledì 6 dicembre 2017, 13:29
Provenienza: Italia
    Windows Spartan

Messaggio da leggere giovedì 6 settembre 2018, 13:34

Io ho speso 1200 €.
A livello prestazioni nell'uso normale trovo la differenza inavvertibile o quasi.
Per condizioni "limite" es.tirata in autostrada, lunga salita,...preferisco girare a benzina anche per non sforzare troppo il motore che in generale a gas scalda di più.
1400 95CV Benzina 5p Pop, Perla Sabbia, Pack uConnect Pop (Radio Bluetooth + comandi al volante)
Kit GPL Zavoli Bora
Avatar utente
Funkytarro Italia
Utente
Utente
Messaggi: 90
Iscritto il: venerdì 16 marzo 2018, 10:08
Provenienza: Torino
    Windows 7 Chrome

Messaggio da leggere giovedì 6 settembre 2018, 14:31

domanda: ma è risultato conveniente acquistare un mezzo a benzina e poi successivamente trasformarlo? non era più semplice\conveniente acquistarlo a GPL con qualche cv in più e "testa" dedicata? nessuna polemica ovviamente, solo curiosità
Fiat Tipo 5p Blu Mediterraneo 1.4 T-Jet LPG Tuned
Estetica: vetri oscurati; calotte specchi cromate, gemme brunite; cerchi scomponibili; assetto -30mm; luci full led interno/esterno; fari xeno
Motore: mappa 142 CV, filtro a pannello BMC
TexTipo Italia
Utente
Utente
Messaggi: 308
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2018, 11:32
Provenienza: Napoli
    Windows 10 Chrome

Messaggio da leggere giovedì 6 settembre 2018, 15:06

Funkytarro ha scritto:
giovedì 6 settembre 2018, 14:31
domanda: ma è risultato conveniente acquistare un mezzo a benzina e poi successivamente trasformarlo? non era più semplice\conveniente acquistarlo a GPL con qualche cv in più e "testa" dedicata? nessuna polemica ovviamente, solo curiosità
Ciao, in effetti sarebbe stato da valutare bene. Ipotizzando di acquistare lo stesso allestimento e di non usufruire di nessun particolare sconto, pronta consegna o altro, la differenza di prezzo di listino era (ora la GPL non è più acquistabile) sui 2500 euro circa.
Resta da quantizzare lo sconto che si poteva ottenere con le due differenti motorizzazioni, sempre nell'ipotesi di partire da una base di ordini nuovi uguali. Riguardo alle dediche, i motori Fiat sono tra quelli che meglio supportano i carburanti alternativi.. non sta qua il problema.
Per i cavalli in più....be.... io ho scelto il T-Jet _sorriso _sorriso _sorriso
Avatar utente
Funkytarro Italia
Utente
Utente
Messaggi: 90
Iscritto il: venerdì 16 marzo 2018, 10:08
Provenienza: Torino
    Windows 7 Chrome

Messaggio da leggere giovedì 6 settembre 2018, 15:47

TexTipo ha scritto:
giovedì 6 settembre 2018, 15:06
Ciao, in effetti sarebbe stato da valutare bene. Ipotizzando di acquistare lo stesso allestimento e di non usufruire di nessun particolare sconto, pronta consegna o altro, la differenza di prezzo di listino era (ora la GPL non è più acquistabile) sui 2500 euro circa.
in che senso non è più acquistabile? l'hanno tolta dal listino?
Fiat Tipo 5p Blu Mediterraneo 1.4 T-Jet LPG Tuned
Estetica: vetri oscurati; calotte specchi cromate, gemme brunite; cerchi scomponibili; assetto -30mm; luci full led interno/esterno; fari xeno
Motore: mappa 142 CV, filtro a pannello BMC
TexTipo Italia
Utente
Utente
Messaggi: 308
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2018, 11:32
Provenienza: Napoli
    Windows 10 Chrome

Messaggio da leggere giovedì 6 settembre 2018, 16:47

Funkytarro ha scritto:
giovedì 6 settembre 2018, 15:47
TexTipo ha scritto:
giovedì 6 settembre 2018, 15:06
Ciao, in effetti sarebbe stato da valutare bene. Ipotizzando di acquistare lo stesso allestimento e di non usufruire di nessun particolare sconto, pronta consegna o altro, la differenza di prezzo di listino era (ora la GPL non è più acquistabile) sui 2500 euro circa.
in che senso non è più acquistabile? l'hanno tolta dal listino?
Per ora si, non è più in listino.
Simon79 Italia
Utente
Utente
Messaggi: 240
Iscritto il: mercoledì 6 dicembre 2017, 13:29
Provenienza: Italia
    Windows Spartan

Messaggio da leggere giovedì 6 settembre 2018, 21:51

_sorriso _sorriso
Funkytarro ha scritto:
giovedì 6 settembre 2018, 14:31
domanda: ma è risultato conveniente acquistare un mezzo a benzina e poi successivamente trasformarlo? non era più semplice\conveniente acquistarlo a GPL con qualche cv in più e "testa" dedicata? nessuna polemica ovviamente, solo curiosità
In generale la scelta migliore, se uno sta a vedere i prezzi di listino e quanto costa trasformare aftermarket, sarebbe in effetti comprare la GPL di serie (perlomeno fintanto che era in vendita, oggi per motivi non ben chiari è fuori listino). La differenza a listino tra TJet gasata e non era di 1500 € se non ricordo male, che è più o meno il prezzo di un buon kit GPL.
Avere un solo interlocutore (casa madre, concessionaria,...) in caso di problemi è sempre un vantaggio.
In più ad esempio nella mia regione (Piemonte) le auto che "nascono" a gas, oltre ai 5 anni di bollo aggratis che toccano anche alle convertite come la mia, dal 6.o anno pagano tipo il 30% di bollo rispetto all'importo intero.
Nel mio caso invece è convenuto comunque acquistare la benzina 95 cv e girarla a gas, perché tanto il 120 cv manco lo guardavo.
Io ero indeciso tra fare così e comprare il 1300 Multijet da cui provenivo (e con cui mi ero trovato terribilmente bene con la precedente auto), ma calcoli alla mano e muovendomi sul mercato delle km0 ho visto che mi sarebbe stato più economico comprare e mantenere questa. All'atto dell'acquisto mi serviva un mezzo da spendere il meno possibile, spazioso, pratico e subito (causa scatenante l'arrivo del figlio #2😁).
Ecco spiegati i motivi dell'una e dell'altra campana. 😉
Convertire post-vendita è innegabilmente un rischio, ma prima di fare tutto mi sono lungamente e ampiamente documentato sul mondo del gas soprattutto rapportato a questo propulsore. E fino adesso i fatti per fortuna mi stanno dando ragione.
Mi sono fatto l'idea che l'alimentazione a gas ormai è una tematica ipercollaudata qui in Italia, che è uno dei maggiori mercati europei e mondiali a livello di vetture a gas in circolazione. Quindi mi son fatto coraggio e...se c'è gente che ha portato l'auto a gasare appena uscita dal conce, potevo ben farlo anche io.
1400 95CV Benzina 5p Pop, Perla Sabbia, Pack uConnect Pop (Radio Bluetooth + comandi al volante)
Kit GPL Zavoli Bora
Avatar utente
Funkytarro Italia
Utente
Utente
Messaggi: 90
Iscritto il: venerdì 16 marzo 2018, 10:08
Provenienza: Torino
    Windows 7 Chrome

Messaggio da leggere venerdì 7 settembre 2018, 12:40

sta cosa che abbiano tolto la tjet GPL la trovo allucinante, non lo sapevo!
per il resto...a quel punto concordo con la vostra scelta anche perchè escludo a priori il multijet o qualsiasi diesel dato che vivendo in una grande città sta diventando un motore fuori mercato
Fiat Tipo 5p Blu Mediterraneo 1.4 T-Jet LPG Tuned
Estetica: vetri oscurati; calotte specchi cromate, gemme brunite; cerchi scomponibili; assetto -30mm; luci full led interno/esterno; fari xeno
Motore: mappa 142 CV, filtro a pannello BMC
Avatar utente
pasquale.d'angella Italia
Utente
Utente
Messaggi: 743
Iscritto il: giovedì 26 ottobre 2017, 21:36
Provenienza: Gonzaga
    Linux Chrome

Messaggio da leggere mercoledì 12 settembre 2018, 21:39

Simon79 ha scritto:
giovedì 6 settembre 2018, 21:51
_sorriso _sorriso
Funkytarro ha scritto:
giovedì 6 settembre 2018, 14:31
domanda: ma è risultato conveniente acquistare un mezzo a benzina e poi successivamente trasformarlo? non era più semplice\conveniente acquistarlo a GPL con qualche cv in più e "testa" dedicata? nessuna polemica ovviamente, solo curiosità
In generale la scelta migliore, se uno sta a vedere i prezzi di listino e quanto costa trasformare aftermarket, sarebbe in effetti comprare la GPL di serie (perlomeno fintanto che era in vendita, oggi per motivi non ben chiari è fuori listino). La differenza a listino tra TJet gasata e non era di 1500 € se non ricordo male, che è più o meno il prezzo di un buon kit GPL.
Avere un solo interlocutore (casa madre, concessionaria,...) in caso di problemi è sempre un vantaggio.
In più ad esempio nella mia regione (Piemonte) le auto che "nascono" a gas, oltre ai 5 anni di bollo aggratis che toccano anche alle convertite come la mia, dal 6.o anno pagano tipo il 30% di bollo rispetto all'importo intero.
Nel mio caso invece è convenuto comunque acquistare la benzina 95 cv e girarla a gas, perché tanto il 120 cv manco lo guardavo.
Io ero indeciso tra fare così e comprare il 1300 Multijet da cui provenivo (e con cui mi ero trovato terribilmente bene con la precedente auto), ma calcoli alla mano e muovendomi sul mercato delle km0 ho visto che mi sarebbe stato più economico comprare e mantenere questa. All'atto dell'acquisto mi serviva un mezzo da spendere il meno possibile, spazioso, pratico e subito (causa scatenante l'arrivo del figlio #2😁).
Ecco spiegati i motivi dell'una e dell'altra campana. 😉
Convertire post-vendita è innegabilmente un rischio, ma prima di fare tutto mi sono lungamente e ampiamente documentato sul mondo del gas soprattutto rapportato a questo propulsore. E fino adesso i fatti per fortuna mi stanno dando ragione.
Mi sono fatto l'idea che l'alimentazione a gas ormai è una tematica ipercollaudata qui in Italia, che è uno dei maggiori mercati europei e mondiali a livello di vetture a gas in circolazione. Quindi mi son fatto coraggio e...se c'è gente che ha portato l'auto a gasare appena uscita dal conce, potevo ben farlo anche io.
Erano esattamente 800 euro di differenza tra versione benzina e versione gpl ;) me lo sono spulciato almeno 100 volte il configuratore prima di comprarla
Simon79 Italia
Utente
Utente
Messaggi: 240
Iscritto il: mercoledì 6 dicembre 2017, 13:29
Provenienza: Italia
    Windows Spartan

Messaggio da leggere mercoledì 12 settembre 2018, 22:03

_sorriso E da qui si vede che il listino del nuovo non l'ho proprio guardato di striscio. Tanato in pieno 😁
1400 95CV Benzina 5p Pop, Perla Sabbia, Pack uConnect Pop (Radio Bluetooth + comandi al volante)
Kit GPL Zavoli Bora
TexTipo Italia
Utente
Utente
Messaggi: 308
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2018, 11:32
Provenienza: Napoli
    Windows 10 Chrome

Messaggio da leggere giovedì 13 settembre 2018, 9:41

Io quando ho scritto 2500 intendevo la differenza tra il 1.4 95 e il t-jet gasato.
fabio8893 Italia
Utente
Utente
Messaggi: 5
Iscritto il: mercoledì 27 giugno 2018, 22:01
Provenienza: Benevento
    Linux Chrome

Messaggio da leggere sabato 15 settembre 2018, 8:14

Qualcuno di voi mi sa dire i propri consumi al primo pieno con un t-jet 120 cv trasformato a gpl. Visto che ho preso una km 0 benzina e trasformata a gpl e può essere con 32 litri di gpl quasi e un Po già c era dentro ho percorso 130 km urbani. E normale perché la macchina ha ora 200 km o non è normale. Grazie a tutti e buona giornata
Avatar utente
Nicola
Utente
Utente
Messaggi: 11
Iscritto il: lunedì 5 marzo 2018, 13:48
Provenienza: Campania
    Windows 7 Firefox

Messaggio da leggere giovedì 20 settembre 2018, 13:44

Signori buongiorno, scrivo per chiedere a chi ha già optato per la soluzione a gas aftrer market ed è piu ferrato di me sull'argomento ( quasi a zero) i seguenti quesiti:
1. il computer di bordo, viaggiando gas, quali consumi segnera o meglio i calcoli li fara sempre in riferimento alla benizna e quindi saranno fasulli?.
2. il mio futuro installatore (BRC) ha detto che lui preferisce staccare la pompetta elettrica del sebatoio per evitare l'inutile ususra nel funzionemento a gas. In questo caso ci possono essere ripercussioni sul sistema d'innezione a benzina e relativa centralina ed ovviamente sul computer di bordo nonchè sul cruis controll?
3. Contestualmente allo stacco della pompa non sara possibile attivare la funzione di spruzzo di benzina predisposto in alcuni impianti gpl per lubrificare ,salvaguardadole, la valvole oltre un certo numero di giri. Cosa mi consigliate Voi che già viaggiate a gas?
4. Infine mi ha consigliato al prossimo cambio olio di metterne un 'olio specifico per il cas (selenia gas dovrebbe andare bene in quanto stessa gradazione viscosità del K.E. , Avete fatto lo stesso anche voi?
In attesa di vostri pareri e consigli, un Saluto All'amministratore ed a tutti i Tipini del gruppo . Nicola (Tipo 1.4 - 16v , 95 cv easy Nero Cinema )
Avatar utente
pasquale.d'angella Italia
Utente
Utente
Messaggi: 743
Iscritto il: giovedì 26 ottobre 2017, 21:36
Provenienza: Gonzaga
    Linux Chrome

Messaggio da leggere giovedì 20 settembre 2018, 15:12

Nicola ha scritto:
giovedì 20 settembre 2018, 13:44
Signori buongiorno, scrivo per chiedere a chi ha già optato per la soluzione a gas aftrer market ed è piu ferrato di me sull'argomento ( quasi a zero) i seguenti quesiti:
1. il computer di bordo, viaggiando gas, quali consumi segnera o meglio i calcoli li fara sempre in riferimento alla benizna e quindi saranno fasulli?.
2. il mio futuro installatore (BRC) ha detto che lui preferisce staccare la pompetta elettrica del sebatoio per evitare l'inutile ususra nel funzionemento a gas. In questo caso ci possono essere ripercussioni sul sistema d'innezione a benzina e relativa centralina ed ovviamente sul computer di bordo nonchè sul cruis controll?
3. Contestualmente allo stacco della pompa non sara possibile attivare la funzione di spruzzo di benzina predisposto in alcuni impianti gpl per lubrificare ,salvaguardadole, la valvole oltre un certo numero di giri. Cosa mi consigliate Voi che già viaggiate a gas?
4. Infine mi ha consigliato al prossimo cambio olio di metterne un 'olio specifico per il cas (selenia gas dovrebbe andare bene in quanto stessa gradazione viscosità del K.E. , Avete fatto lo stesso anche voi?
In attesa di vostri pareri e consigli, un Saluto All'amministratore ed a tutti i Tipini del gruppo . Nicola (Tipo 1.4 - 16v , 95 cv easy Nero Cinema )
Ciao nicola, ti rispondo per "esperienze" avute con altre 2 macchine con gpl aftermarket..ma credo valga più o meno per tutte...allora..discorso di far spegnere la pompa della benzina durante l utilizzo a gas...scordatelo! Non va bene e ti spiego perché..se stai facendo un sorpasso e per un qualunque motivo l impianto gpl non riesce a soddisfare la tua richiesta di potenza (ad esempio, sta per finire il gas non so ti sono rimasti 10litri per dire..la pressione nel rail degli iniettori diminuisce/si svuota anche..la centralina gas rileva come se il gas è finito quindi fa la commutazione temporanea/permanente a benzina per soddisfare la potenza richiesta..) deve quindi poter passare a benzina..ma come fa a passare a benzina se la pompa è spenta??? Inoltre, la pompa è immersa nella benzina, da li si lubrifica/raffredda tant è che conviene stare il meno tempo possibile a riserva altrimenti la pompa si surriscalda e si brucia..non preoccuparti dell "usura" come dice l installatore...nella maggior parte dei casi butti la macchina prima che si rompa la pompa...poi altro problema..se spegni la pompa, sicuro la centralina benzina rileva un malfunzionamento al sistema di iniezione, con perenne spia avaria accesa..per quanto riguarda le extra iniettate "per quanto mi riguarda" sono inutili..su entrambe le auto avute (fiat brava 1.6 16v percorsi circa 170000km SOLO a gpl e lancia k 2.0 turbo 16v percorsi circa 80.000km gpl) la funzione era disattivata e nessun accenno di problema..per quanto riguarda l olio, non abbiamo mai usato gli specifici per impianti a gas..ma semplicemente perché non sapevamo dell esistenza, ma comunque mai avuto problemi...tuttavia, visto che c'è "in casa" il selenia multipower gas 5w-40 bhe usa pure quello
Simon79 Italia
Utente
Utente
Messaggi: 240
Iscritto il: mercoledì 6 dicembre 2017, 13:29
Provenienza: Italia
    Windows Spartan

Messaggio da leggere giovedì 20 settembre 2018, 16:28

Condivido quanto detto da Pasquale.
Il computer di bordo continua a funzionare anche a gas, a me indica anche il consumo istantaneo come se andasse a benzina, ed anche l'autonomia residua. Però sono dati non irrealistici, ma comunque falsati dal fatto che non stai andando a benzina.
Il mio installatore non mi ha toccato la pompa della benzina ed anzi mi ha sconsigliato di staccarla durante la marcia a gas, come detto anche da Pasquale. Non farla toccare, tieni sempre almeno 1/4 di benzina nel serbatoio ed il problema è già risolto da sé. Non puoi mai sapere quando avrai bisogno della benzina.
Anche il mio meccanico al tagliando mi ha messo il Selenia Multipower Gas, e sto rabboccando con quello. Costa poco più del Selenia normale.
1400 95CV Benzina 5p Pop, Perla Sabbia, Pack uConnect Pop (Radio Bluetooth + comandi al volante)
Kit GPL Zavoli Bora
TexTipo Italia
Utente
Utente
Messaggi: 308
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2018, 11:32
Provenienza: Napoli
    Windows 10 Chrome

Messaggio da leggere giovedì 20 settembre 2018, 16:45

Piuttosto, visto la scelta tecnica inusuale che ti è stata proposta (anche io sulle mie precedenti vetture trasformate in seguito a GPL non ho mai avuto installatori che mi staccassero la pompa benzina), ti proporrei un altro installatore. Tieni presente che l'impianto a GPL per quanto "semplice" , è un qualcosa che stravolge abbastanza il motore. La perizia dell'installatore è fondamentale per la buona riuscita della trasformazione
Avatar utente
Alessandro Italia
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 1946
Iscritto il: lunedì 3 aprile 2017, 21:51
Provenienza: Trecate (NO)
    Windows 7 Firefox

Messaggio da leggere giovedì 20 settembre 2018, 16:48

Concordo con quanto ti è già stato detto.

La pompa della benzina non si tocca !
Piuttosto veramente cambia officina, fatti fare altri preventivi e consulti tecnici
Fiat Tipo 1.4 T-Jet 120 CV GPL 5p Lounge Bianco Gelato con Pack Safety , Comfort e Tech

**** Relax è non avere nulla da fare ed avere tutto il giorno per farlo ****
TexTipo Italia
Utente
Utente
Messaggi: 308
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2018, 11:32
Provenienza: Napoli
    Windows 10 Chrome

Messaggio da leggere giovedì 20 settembre 2018, 16:54

Simon79 ha scritto:
giovedì 20 settembre 2018, 16:28
Condivido quanto detto da Pasquale.
Il computer di bordo continua a funzionare anche a gas, a me indica anche il consumo istantaneo come se andasse a benzina, ed anche l'autonomia residua. Però sono dati non irrealistici, ma comunque falsati dal fatto che non stai andando a benzina.
Il mio installatore non mi ha toccato la pompa della benzina ed anzi mi ha sconsigliato di staccarla durante la marcia a gas, come detto anche da Pasquale. Non farla toccare, tieni sempre almeno 1/4 di benzina nel serbatoio ed il problema è già risolto da sé. Non puoi mai sapere quando avrai bisogno della benzina.
Anche il mio meccanico al tagliando mi ha messo il Selenia Multipower Gas, e sto rabboccando con quello. Costa poco più del Selenia normale.
Confermo: continui ad avere informazioni sul consumo istantaneo e l'autonomia residua. Tieni però presente che entrambi i dati si riferiscono alla benzina anche se stai andando a GPL. Ciò nonostante, se impari la differenza, resta più o meno costante tale scarto. Vale a dire se il CdB andando a GPL ti segna che stai facendo i 13 (ovviamente come detto si riferisce alla benzina) ma tu verifichi che hai fatto gli 11 a GPL, questo scarto sarà bene o male sempre lo stesso anche in futuro. Personalmente, facevo +30% con quanto leggevo dal CdB e mi trovavo sempre con scarti minimi alla pompa.
Avatar utente
pasquale.d'angella Italia
Utente
Utente
Messaggi: 743
Iscritto il: giovedì 26 ottobre 2017, 21:36
Provenienza: Gonzaga
    Linux Chrome

Messaggio da leggere giovedì 20 settembre 2018, 17:52

Potresti mettere anche l impianto della marca "Peppa Pig alla riscossa plus", ciò che conta è l installatore che dev essere bravo a "dimensionare" l impianto.. iniettori abbastanza veloci e con ugelli di diametro adeguato per avere un'adeguata portata, rail iniettori idem e che la distanza dagli iniettori al collettore di aspirazione sia adeguata in modo da non avere perdite di carico e quindi un "calcolo" irreale dei tempi di iniezione dati in centralina (quindi decidendo quando/quanto gas mandare in camera) con ciò che in realtà viene mandato in camera (poiché tubi più lunghi= tempi/portata diversi da calcolare in centralina) e soprattutto settare per bene la mappatura della centralina del gas, facendola a bordo macchina durante la guida in modo tale da andare a correggere l erogazione ai giri e al carico in cui questa "pecca" e quindi assolutamente da non tenere in considerazione gli installatori (il 99%) che come configurazione di mappatura usano quella standard, la cosiddetta "autotaratura", che altro non dev essere se non un punto di partenza per una mappatura vere propria come dicevo prima. Se l installatore non fa tutto ciò con esperienza e soprattutto passione, vengono fuori le persone nei forum che dicono, "mai più gpl, l auto ha perso potenza, ho la spia avaria motore che si accende (ovvio non monti il simulatore sonda lambda ed hai la carburazione sbagliata a gpl) ecc ecc che criticano gli impianti a gas sulle auto)... inoltre voglio ricordare, e qui concludo con la rottura di balle, che se il motore gira con miscela ricca/grassa a gpl (e occhio che se lo fa dopo decine di migliaia di chilometri la colpa è da dare esclusivamente ad uno o più iniettori che non hanno più tenuta da chiusi facendo trafilare più gas di quello "comandato" dalla centralina..con conseguenti tempi di messa in moto prolungati dopo alcune/molte o poche ore di motore spento (a seconda della gravità della perdita di gas nel cilindro) in automatico la centralina benzina (che non sa che state andando a gas) rende la miscela povera/magra della stessa percentuale di quanto è ricca a gpl...quindi correttori 15% miscela gas ricca corrisponde ad esattamente al 15% correttori benzina miscela magra..e da qui nei forum si legge di persone che dicono " la macchina a benzina va da schifo, scoppietta, ha dei vuoti in accelerazione e non rende"..mi raccomando affidatevi ad un buon installatore.. altrimenti ai più "maliziosi" attrezzatevi di cavo e software per la ecu del vostro impianto gpl e perdete giornate intere a fare prove su prove a trovare una mappatura che vi aggrada, ciò è tutto legale eh
TexTipo Italia
Utente
Utente
Messaggi: 308
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2018, 11:32
Provenienza: Napoli
    Windows 10 Chrome

Messaggio da leggere giovedì 20 settembre 2018, 18:06

pasquale.d'angella ha scritto:
giovedì 20 settembre 2018, 17:52
Potresti mettere anche l impianto della marca "Peppa Pig alla riscossa plus", ciò che conta è l installatore che dev essere bravo a "dimensionare" l impianto.. iniettori abbastanza veloci e con ugelli di diametro adeguato per avere un'adeguata portata, rail iniettori idem e che la distanza dagli iniettori al collettore di aspirazione sia adeguata in modo da non avere perdite di carico e quindi un "calcolo" irreale dei tempi di iniezione dati in centralina (quindi decidendo quando/quanto gas mandare in camera) con ciò che in realtà viene mandato in camera (poiché tubi più lunghi= tempi/portata diversi da calcolare in centralina) e soprattutto settare per bene la mappatura della centralina del gas, facendola a bordo macchina durante la guida in modo tale da andare a correggere l erogazione ai giri e al carico in cui questa "pecca" e quindi assolutamente da non tenere in considerazione gli installatori (il 99%) che come configurazione di mappatura usano quella standard, la cosiddetta "autotaratura", che altro non dev essere se non un punto di partenza per una mappatura vere propria come dicevo prima. Se l installatore non fa tutto ciò con esperienza e soprattutto passione, vengono fuori le persone nei forum che dicono, "mai più gpl, l auto ha perso potenza, ho la spia avaria motore che si accende (ovvio non monti il simulatore sonda lambda ed hai la carburazione sbagliata a gpl) ecc ecc che criticano gli impianti a gas sulle auto)... inoltre voglio ricordare, e qui concludo con la rottura di balle, che se il motore gira con miscela ricca/grassa a gpl (e occhio che se lo fa dopo decine di migliaia di chilometri la colpa è da dare esclusivamente ad uno o più iniettori che non hanno più tenuta da chiusi facendo trafilare più gas di quello "comandato" dalla centralina..con conseguenti tempi di messa in moto prolungati dopo alcune/molte o poche ore di motore spento (a seconda della gravità della perdita di gas nel cilindro) in automatico la centralina benzina (che non sa che state andando a gas) rende la miscela povera/magra della stessa percentuale di quanto è ricca a gpl...quindi correttori 15% miscela gas ricca corrisponde ad esattamente al 15% correttori benzina miscela magra..e da qui nei forum si legge di persone che dicono " la macchina a benzina va da schifo, scoppietta, ha dei vuoti in accelerazione e non rende"..mi raccomando affidatevi ad un buon installatore.. altrimenti ai più "maliziosi" attrezzatevi di cavo e software per la ecu del vostro impianto gpl e perdete giornate intere a fare prove su prove a trovare una mappatura che vi aggrada, ciò è tutto legale eh
Si ma l'impianto Peppa Pig ha quella musichetta orribile!!!!!!
Avatar utente
Nicola
Utente
Utente
Messaggi: 11
Iscritto il: lunedì 5 marzo 2018, 13:48
Provenienza: Campania
    Windows 7 Firefox

Messaggio da leggere venerdì 21 settembre 2018, 13:28

Buongiorno a tutti , Vi rigranzio per le esaudienti e dettagliate risposte, ora mi regolerò tenendo presente i Vostri preziozi consigli .
Un saluto ed un evviva per le nostre TIPO.
Avatar utente
Nicola
Utente
Utente
Messaggi: 11
Iscritto il: lunedì 5 marzo 2018, 13:48
Provenienza: Campania
    Windows 7 Firefox

Messaggio da leggere lunedì 8 ottobre 2018, 13:39

Buongiorno a tutti gli amici del gruppo, Vi comunico che finalmente a 14600 km circa sulla mia Tipo Sedan 1.4 16V, sono riuscito a fare l'impianto GPL e, come da voi consigliato , non ho fatto staccare la pompa serbatoio benzina , anzi ho fatto aggiugere la famosa di inniezione benzina verso i 4000 giri ( non necessaria a detta dell'installatore in quanto basta gia la regolazione ottimale della carburazione a gas ) . Ho ritirato l'auto venerdi scorso e per quel poco che ho fatto va benissimo (impianto BRC) ' l'unico, diciamo, inconveniente l'ho notato questa mattina in autostrada attivando il cruise controll , piu volte prima di attivarsi è uscita sul display la scritta Cruise Control disattivato e non entrava in funzione se non dopo svariati tentativi di riattivarlo.
Vi chiedo , (ovviamente ne devo parlare anche con l'intallatore e vi darò notizie) se è già capitato a qualcuno di voi, oppure rientra nella normalità visto che alcune auto con impianto di serie della casa non offrono il cruise controll nenche come opzional .
In attesa dei Vostri preziosi consigli un Saluto
Avatar utente
Alessandro Italia
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 1946
Iscritto il: lunedì 3 aprile 2017, 21:51
Provenienza: Trecate (NO)
    Windows 7 Firefox

Messaggio da leggere lunedì 8 ottobre 2018, 13:44

Sinceramente non ho mai avuto problemi con il Cruise se non le prime volte, ma la colpa era mia perchè ero abituato alla vecchia auto dove veniva gestito in maniera diversa.
Fiat Tipo 1.4 T-Jet 120 CV GPL 5p Lounge Bianco Gelato con Pack Safety , Comfort e Tech

**** Relax è non avere nulla da fare ed avere tutto il giorno per farlo ****
Avatar utente
Cremoncello Italia
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2152
Iscritto il: venerdì 26 maggio 2017, 14:31
Provenienza: San Giovanni in Persiceto Bologna
    Macintosh Safari

Messaggio da leggere lunedì 8 ottobre 2018, 15:33

Nicola ha scritto:
lunedì 8 ottobre 2018, 13:39
Buongiorno a tutti gli amici del gruppo, Vi comunico che finalmente a 14600 km circa sulla mia Tipo Sedan 1.4 16V, sono riuscito a fare l'impianto GPL e, come da voi consigliato , non ho fatto staccare la pompa serbatoio benzina , anzi ho fatto aggiugere la famosa di inniezione benzina verso i 4000 giri ( non necessaria a detta dell'installatore in quanto basta gia la regolazione ottimale della carburazione a gas ) . Ho ritirato l'auto venerdi scorso e per quel poco che ho fatto va benissimo (impianto BRC) ' l'unico, diciamo, inconveniente l'ho notato questa mattina in autostrada attivando il cruise controll , piu volte prima di attivarsi è uscita sul display la scritta Cruise Control disattivato e non entrava in funzione se non dopo svariati tentativi di riattivarlo.
Vi chiedo , (ovviamente ne devo parlare anche con l'intallatore e vi darò notizie) se è già capitato a qualcuno di voi, oppure rientra nella normalità visto che alcune auto con impianto di serie della casa non offrono il cruise controll nenche come opzional .
In attesa dei Vostri preziosi consigli un Saluto
Ma intendi il cruise control adattativo, o normale ? Comunque benvenuto nel club dei post-gasati _sorriso
Fiat Tipo 4 porte 1.4 opening edition
bianco gelato
GPL Landi evo
vetri oscurati
cerchi 17" Mak Milano black mirror
autoradio Android
TexTipo Italia
Utente
Utente
Messaggi: 308
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2018, 11:32
Provenienza: Napoli
    Windows 10 Chrome

Messaggio da leggere lunedì 8 ottobre 2018, 17:12

Ciao,
volevo approfittare per chiederti una cosa. Io ho una T-Jet con impianto nativo che ha il toroidale da 43 litri. Da quant' è il tuo serbatoio? Ho idea che nell'alloggio della ruota di scorta, qualcosa di più grande ci vada sicuramente e volevo appunto sapere se hai sfruttato questa possibilità.
Simon79 Italia
Utente
Utente
Messaggi: 240
Iscritto il: mercoledì 6 dicembre 2017, 13:29
Provenienza: Italia
    Windows Spartan

Messaggio da leggere lunedì 8 ottobre 2018, 21:34

Benvegnuto...sei dei nostriii 😁
1) sei certo che prima di mettere il kit gas il cruise fungesse a dovere?
2) hai provato a commutare a benzina e poi rifare il tentativo col cruise?
La mia non ha il cruise, tengo a precisare.

Mi permetto di dire la mia anche a TexTipo -
Secondo me più grosso del toroidale di serie è difficile far stare qualcosa...il vostro che io sappia è un 50 litri effettivi sfruttabili a 42...sbaglio?
Io ho un 43 litri totali riempibili a 34-35...ed è una ciambella da 600 di diametro alta 200...
Forse sulla Sedan si può osare qualcosa di più...o se no fai come Cremoncello con un bel bombolazzo da 60 litri cilindrico e passa la paura😁
...Chissà se qualcuno dei forumisti si cimenterà col metano. Sono curioso. 😁
1400 95CV Benzina 5p Pop, Perla Sabbia, Pack uConnect Pop (Radio Bluetooth + comandi al volante)
Kit GPL Zavoli Bora
TexTipo Italia
Utente
Utente
Messaggi: 308
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2018, 11:32
Provenienza: Napoli
    Windows 10 Chrome

Messaggio da leggere lunedì 8 ottobre 2018, 21:52

re il tentativo col cruise?
La mia non ha il cruise, tengo a precisare.

Mi permetto di dire la mia anche a TexTipo -
Secondo me più grosso del toroidale di serie è difficile far stare qualcosa...il vostro che io sappia è un 50 litri effettivi sfruttabili a 42...sbaglio?

Ciao, si....più o meno sono 42-43 litri effettivi. L'ho chiesto perchè anni fa, su una vecchia punto avevo un "ruotino" da più di 50 litri effettivi. Certo, avevo una bella bozza al centro del vano bagagli perchè la bombola non era a filo ma compensava l'autonomia da favola....
Avatar utente
Nicola
Utente
Utente
Messaggi: 11
Iscritto il: lunedì 5 marzo 2018, 13:48
Provenienza: Campania
    Windows 7 Firefox

Messaggio da leggere martedì 9 ottobre 2018, 12:01

Buongiorno a tutti Voi , innanzitutto Vi ringrazio di aver risposto alla mia mia richiesta , volevo incominciare a rispondendo a TexTipo : per il serbatoio ho preferito la solita ciambella al posto della ruota di scorta e l'ho fatta montare da 48 lt Totale con capacita effettiva di circa 39 lt circa . gia decurtati del famoso 20 % in quanto suffuciente per le mie esigenze ed in maniera particilare non è fuoriuscita dal bordo del vano ruota non inlfuendo minimanmente sulla capacita del bagagliao , L'unico, diciamo, fastodio è un pò il ruotino di scorta comprato dal mio gommista di fiducia in quanto ho poca fiducia nelle capacità del Kit gonfia e ripara.
Un saluto a tutti mi faro sentire piu tardi .
Rispondi