[GUIDA] Antifurto GSM fai da te!

DenverTipo Italia
Utente
Utente
Messaggi: 28
Iscritto il: mercoledì 30 agosto 2017, 8:28
Provenienza: Varese
    Windows 7 Chrome

Messaggio da leggere martedì 5 settembre 2017, 11:26

Ciao ragazzi,
spero sia la sezione giusta, sebbene questo sia un tutorial applicabile a tutte le auto (non solo alle nostre Tipo).
Quella che segue è una guida di un progetto che ho scritto e realizzato nel lontano 2008 (quando ancora non esistevano gli smartphone, come passa il tempo hjf ) ma anche se la tecnologia si è evoluta, voglio comunque dare un contributo al forum, a chi ama il fai da te e vuole cimentarsi in questo progetto. Magari può essere anche migliorato.
Ultimo appunto prima di partire, le immagini si riferiscono alla mia vecchia punto prima serie.
Bando alle ciance, cominciamo!!!

Per antifurto GSM si intende un antifurto che ti telefona in caso di tentato furto della tua macchina.

Occorrente:
1 cellulare con i tasti fisici (che abbia la funzionalità di chiamata rapida tenendo premuto un tasto) con una SIM inutilizzata.
1 Relè (costo € 5,00)
1 interruttore switch (costo € 2,00)
Cavi elettrici
Nastro isolante

Tempo di realizzazione 3 ore circa

Prima di fare tutto il lavoro, sul cellulare impostate il tasto per la chiamata rapida al numero al quale volete che arrivi la chiamata d'emergenza in caso di furto. Praticamente, come detto, tenendo premuto uno dei tasti numerici, parte la chiamata al numero di telefono impostato. Bene! Fatto questo, possiamo proseguire.

1) Smontaggio cellulare (io ho usato un vecchio 3310):
Per prima cosa aprite e smontate il vostro cellulare fino a trovare la scheda principale dove vedrete dei cerchi concentrici in corrispondenza dei tasti. Bene, ogni tasto funziona in questo modo, quando i due cerchi concentrici dello stesso tasto vengono a contatto, il tasto si "preme", ovvero si attiva.
Quindi quello che dobbiamo fare noi e saldare due cavi uno al cerchio interno e uno al cerchio esterno. Io, non avendo la saldatrice ho attaccato con del nastro isolante due fili di rame doppio ai cerchi del tasto del cell, ma solo per comodità per poterlo poi richiudere.
001.jpg
Una volta fatto ciò, provate ad accendere il cell e a collegare i due fili, dovrebbe comparire sul display il numero del tasto che avete scelto, ogni volta che i due cavi andranno in contatto. Se non funziona riprovate a collegare meglio i cavi ai cerchi sulla scheda. Se tutto funziona, richiudete il cell.
002.jpg
2) Funzionamento del relè:
Il relè è un dispositivo che utilizza le variazioni della corrente per influenzare le condizioni di un altro circuito. (fonte Wikipedia).
Quindi nel nostro caso collegheremo gli estremi del circuito del relè ai tasti del cell (relè a riposo=cavi cell staccati), e le luci di cortesia (un rilevatore di movimento o quant'altro) che attivano il relè quando accese (relè attivo=cavi collegati). E' più facile a dirsi che a farsi.

3) Funzionamento della luce di cortesia:
La maggior parte delle luci di cortesia funzionano in questo modo: Alla luce di cortesia arrivano 3 cavi
cavo n.1 positivo portiere
cavo n.2 negativo portiere
cavo n.3 positivo dove passa sempre corrente.
A portiere chiuse 1 e 2 portano sempre 12V alla luce, così come il cavo 3; La lampadina resta spenta avendo due ingressi positivi.
Appena si apre la portiera i cavi 1 e 2 smettono di portare corrente quindi diventano il negativo, il cavo 3 porta sempre corrente e quindi è sempre positivo. Indovinate un pò cosa succede? La luce si accende!!! in quanto gli arriva un positivo(cavo3) e un negativo (cavi 1 e 2)
003.jpg
4) Collegamento alla luce di cortesia:
Quindi prendete due cavi e collegateli uno alla barretta metallica alla destra della lampada di cortesia, l'altro lo collegate alla barretta metallica alla sinistra della lampada di cortesia.
004.jpg
Un'estremità la collegate alla bobina del relè, mentre l'altra la collegate a un interruttore per attivare e disattivare l'allarme, e poi l'uscita dell'interruttore la collegate all'altra entrata della bobina del relè.
005.jpg
A questo punto abbiamo terminato:
Appena si apriranno le portiere, si accende la luce di cortesia, si attiva il relè che collega i due cavi e "tiene premuto" il tasto da voi scelto x la chiamata rapida, a questo punto arriva la chiamata che vi stanno fottendo la macchina.

Spero di aver fatto cosa gradita e di aver detto tutto senza lasciare dubbi o incomprensioni.

Ecco il video:


Nel corso di questi anni, grazie a questo antifurto ho mandato un ladro in prigione e ho sventato un furto . Anche la polizia mi ha fatto i complimenti per quest'antifurto.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Avatar utente
Alessandro Italia
Amministratore
Amministratore
Autenticato tramite: Desktop
Messaggi: 1946
Iscritto il: lunedì 3 aprile 2017, 21:51
Provenienza: Trecate (NO)
    Windows 7 Firefox

Messaggio da leggere martedì 5 settembre 2017, 11:34

Bello mi piace !!

Ma in questo modo la chiamata arriverà sempre, anche se sei tu ad aprire l'auto rtt78trd

Dovrebbe essere possibile sostituire il relè che hia usato con uno a telecomando, in questo modo si potrebbe abilitare e disabilitare come se fosse un normale antifurto.
Fiat Tipo 1.4 T-Jet 120 CV GPL 5p Lounge Bianco Gelato con Pack Safety , Comfort e Tech

**** Relax è non avere nulla da fare ed avere tutto il giorno per farlo ****
DenverTipo Italia
Utente
Utente
Messaggi: 28
Iscritto il: mercoledì 30 agosto 2017, 8:28
Provenienza: Varese
    Windows 7 Chrome

Messaggio da leggere martedì 5 settembre 2017, 11:39

Alessandro ha scritto:
martedì 5 settembre 2017, 11:34
Bello mi piace !!

Ma in questo modo la chiamata arriverà sempre, anche se sei tu ad aprire l'auto rtt78trd

Dovrebbe essere possibile sostituire il relè che hia usato con uno a telecomando, in questo modo si potrebbe abilitare e disabilitare come se fosse un normale antifurto.
Esattamente. La chiamata parte sia quando scendi che quando sali. Se attivi l'interruttore prima di scendere dalla macchina, quando aprirai la portiera, scatta la chiamata che possiamo considerare una sorta di chiamata di verifica di corretta attivazione. Basterà rifiutare la chiamata per rimettere in funzione l'antifurto. Si potrebbe usare un relè con telecomando come hai suggerito, oppure occultare l'interruttore di attivazione esternamente.
Avatar utente
Corrado Italia
Utente
Utente
Messaggi: 615
Iscritto il: domenica 28 maggio 2017, 22:25
Provenienza: Roma
    Windows 7 Mozilla

Messaggio da leggere martedì 5 settembre 2017, 11:40

Bello, ma il costo dell'antifurto supera il valore dell'auto rtt78trd
Fiat 124 Spider 2016 1.4 140 CV Bianco Gelato
(Ex) Fiat Tipo Sedan 1.4 95 CV spompaspirato Grigio Maestro


Vivo la mia vita un quarto di vino alla volta
Avatar utente
Alessandro Italia
Amministratore
Amministratore
Autenticato tramite: Desktop
Messaggi: 1946
Iscritto il: lunedì 3 aprile 2017, 21:51
Provenienza: Trecate (NO)
    Windows 7 Firefox

Messaggio da leggere martedì 5 settembre 2017, 11:42

Fiat Tipo 1.4 T-Jet 120 CV GPL 5p Lounge Bianco Gelato con Pack Safety , Comfort e Tech

**** Relax è non avere nulla da fare ed avere tutto il giorno per farlo ****
DenverTipo Italia
Utente
Utente
Messaggi: 28
Iscritto il: mercoledì 30 agosto 2017, 8:28
Provenienza: Varese
    Windows 7 Chrome

Messaggio da leggere martedì 5 settembre 2017, 11:58

Corrado ha scritto:
martedì 5 settembre 2017, 11:40
Bello, ma il costo dell'antifurto supera il valore dell'auto rtt78trd
Ti riferisci alla mia vecchia Punto? Il valore affettivo è enorme. Ne ho fatti di esperimenti su di lei... Però vuoi mettere la soddisfazione di cogliere il ladro con le mani nel sacco?!?
Alessandro ha scritto:
martedì 5 settembre 2017, 11:42
Ad esempio... https://www.amazon.it/eMylo%C2%AE-Contr ... elecomando
Sì quello potrebbe andare. Il problema è che il relé telecomandato è comodo ma con l'uso di scanner che copiano il segnale radio, o jammer che lo inibiscono, i ladri possono invalidare l'antifurto.
Avatar utente
Corrado Italia
Utente
Utente
Messaggi: 615
Iscritto il: domenica 28 maggio 2017, 22:25
Provenienza: Roma
    Windows 7 Mozilla

Messaggio da leggere martedì 5 settembre 2017, 12:02

No, parlavo della mia Tipo rtt78trd
Fiat 124 Spider 2016 1.4 140 CV Bianco Gelato
(Ex) Fiat Tipo Sedan 1.4 95 CV spompaspirato Grigio Maestro


Vivo la mia vita un quarto di vino alla volta
Avatar utente
Alessandro Italia
Amministratore
Amministratore
Autenticato tramite: Desktop
Messaggi: 1946
Iscritto il: lunedì 3 aprile 2017, 21:51
Provenienza: Trecate (NO)
    Windows 7 Firefox

Messaggio da leggere martedì 5 settembre 2017, 12:02

allora ci si deve orientare su telecomandi che usano frequenze diverse dai canonici 433 Mhz, meglio ancora quelli che inviano un codice randomico al ricevitore.

In questo modo, essendo tale segnale valido solo una volta, anche se copiato non potrà essere riutilizzato.
Fiat Tipo 1.4 T-Jet 120 CV GPL 5p Lounge Bianco Gelato con Pack Safety , Comfort e Tech

**** Relax è non avere nulla da fare ed avere tutto il giorno per farlo ****
arturot
Utente
Utente
Messaggi: 26
Iscritto il: venerdì 2 marzo 2018, 22:10
Provenienza: Brescia
    Windows 10 Mozilla

Messaggio da leggere lunedì 12 marzo 2018, 12:40

Se si collega alle luci temporizzate? queste si spengono dopo tot secondi dalla chiusura della macchina ..... Potrebbe andar bene?
Rispondi